Pubblicato in: Viaggi e vacanze in famiglia

Guardavalle, uno scorcio di Calabria tra mare e monti

Tempo di rientri… le vacanze sono terminate, le scuole tra poco riapriranno e noi mamme saremo più libere ( per modo di dire…), ma ad essere sincera queste vacanze mancheranno, complice la nuova maternità le ho potute godere in pieno e fino in fondo.
Quest’anno per caso tutto e’ nato come un gioco, dove andiamo? Come sarà ? Non sarà troppo distante…..
E alla fine e’ bastato digitare per errore sul computer una parola in più e si è aperto un mondo…
La parola chiave????
Guardavalle! Un piccolo paesino della Calabria Ionica, proprio sul mare e che mare; può sembrare un nome insignificante, ma nasconde davvero molto, dalla storia Greco-bizantina, all’arte, la buona cucina, le sagre e la cultura locale e tanto altro ancora.
Un paese in cui per certi versi il tempo sembra essersi fermato, la parte vecchia di Guarda alle è abbarbicata su un piccolo colle, le case in pietra una attaccata all’altra, vicoletti stretti dov’è possibile trovare nonnine che ancora lavorano con i telai, i profumi della salsa al pomodoro che bolle e i cesti di vimini pieni di fichi messi ad essiccare sulle terrazze soleggiate e la gente del luogo che salutandoti ti invita per un caffè solo per il piacere di due chiacchiere non curandosi del fatto che tu sia un turista ma trattandoti da amico.

IMG_20180907_205413
Ogni sera una sagra diversa quelle gastronomiche del grano, della melanzana con gente riversa nelle stradine a ballare la tarantella, ma una mi colpito più delle altre, una festa a cui gli abitanti del luogo tengono molto…. La prima domenica del mese di agosto di ogni anno nel tardo pomeriggio una Madonnina adornatissima di fiori profumati viene portata sul mare come benedizione dei pescatori e sul loro raccolto,un fiume di turisti e non che invade la spiaggia, bambini in acqua che inseguono questa barchetta su cui viene adagiata la Madonnina mentre gira per il mare, al termine un lunghissimo e bellissimo spettacolo pirotecnico sull’acqua.
Questa è solo una delle varie feste, non posso dire che durante il mese di vacanza non ci sia stato nulla dafare, anche solo una sera ad annoiarsi.
Molto belli anche i paesini limitrofi che ho visitato, solo per citarne alcuni, Stilo con la sua antica Abbaziabizantina, Squillace con il suo magnifico Golfo illuminato…
Che dire … una vacanza bellissima, un misto di tradizione, relax al mare e buona compagnia.

Per maggiori informazioni:
GUARDAVALLE- ON LINE
Autore:  Mersia

Annunci
Pubblicato in: Viaggi e vacanze in famiglia

Dal mare alla montagna

Care mamme finalmente sono arrivate le vacanze e voglio condividere con voi due luoghi di
villeggiatura veramente TOP !!!
Cominciamo a rinfrescarci un po’ in montagna a Ponte di Legno e poi via giù giù fino in
Sicilia…curiose di sapere dove???
Vi porto a Taormina…pronte??

Ponte di Legno è un paesino nella provincia di Brescia situato in Val Camonica al confine
con la provincia di Trento, è un’importante località alpina, una delle prime stazioni italiane di
turismo e sport invernali.
Nella bella stagione la città si riempie di turisti, ogni giorno infatti ci sono differenti eventi di
vario genere, dalle passeggiate enogastronomiche nelle viette del paese, le sfilate e anche i
concerti.
Sotto il profilo gastronomico Ponte di Legno ha un’infinità di risorse, dai salumi alle birre
tipiche artigianali, dalle marmellate al miele, a tal proposito, molto interessante da fare con i
bambini è il percorso sulla produzione del miele, una vera e propria master-class in cui i
nostri piccoli possono imparare tante cose e allo stesso tempo stare nella natura.
Inoltre i bimbi dai quattro ai dodici anni possono passare delle allegre giornate al miniclub
della mucca, una full immersion nella fattoria.
La città ha una vasta offerta di strutture, dall’Hotel raffinato vicino agli impianti sciistici a
piccoli alberghi a conduzione familiare dove ci si può sentire a casa propria.

E ora parliamo di una delle sette meraviglie del mondo (secondo il mio modesto parere), su
una terrazza naturale sul Mar Ionio, sorge la stupenda Taormina, uno dei posti più belli in
assoluto, i suoi colori, i suoi profumi e il suo magnifico clima la rende una meta ideale in ogni
stagione.
Taormina è storia, natura, arte, cibo e tanto altro ancora…..
Immerso tra fichi d’India e cipressi spunta l’antico teatro ellenico della città, che offre un
panorama spettacolare sul turchese mare, spostandosi un poco più in là si possono
ammirare i fantastici giardini della Villa Comunale.
Nella via principale noi mamme potremo darci da fare con un po’ di sano shopping made in
Sicilia, qui si trovano piccole antiche botteghe artigiane di gioielli, ceramiche e souvenir.
Taormina è anche mare, e che mare… vi dò due dritte su alcune spiagge dove sicuramente
lascerete il cuore…
La prima è quella di Giardini Naxos, con le sue trasparenti acque, le spiagge di Mazzaro che
per arrivarci bisogna prendere la funivia, ma quella dove io ho lasciato il mio di cuore è
quella di Isola Bella, una minuscola isoletta nella baia di Taormina, un’oasi naturale protetta
che regala paesaggi indescrivibili.
Auguro a tutte voi mamme delle splendide vacanze insieme alle vostre famiglie e vi invito a
farmi sapere se avete delle mete del cuore o se volete avere qualche informazione in più su
qualche luogo in particolare che vi piacerebbe visitare

Autore: Mersia