Pubblicato in: Rubrica per la casa

Come avere casa sempre in ordine

E’ il sogno di tutte! Entrare in casa e ritrovare tutto in perfetto ordine e con un delizioso profumino di pulito è il desiderio di molte tra noi donne e mamme, ma non sempre è semplice!

Gestiamo ogni giorno mille impegni, i bimbi, il lavoro, la scuola, lo sport, i pasti…

… e stare dietro alle faccende domestiche può risultare spesso complicato!

Ma se iniziamo la nostra giornata con un minimo di organizzazione e voglia di fare vi assicuro che con poche e semplici regole tutto può apparire meno complicato.

Tutto sta nell’ impostare delle routine. Se ciò che facciamo diventa un’abitudine sarà sia più semplice da fare, ma ci accorgeremo anche subito di non aver svolto le mansioni che siamo ormai abituate a svolgere. Se ad esempio rientra tra le nostre abitudini rifare il letto tutte le mattine, non solo ci verrà automatico continuare a rifarlo appunto tutte le mattine ma, di conseguenza, ci accorgeremo del disagio che, il non aver svolto tale mansione, ci crea e, cosa ancora più importante, una volta diventata una routine, impiegheremo molto meno tempo di quando una mansione viene svolta di rado.

Dovremmo abituarci a dedicare almeno mezz’ora al giorno al riassetto di casa. Evitare di procrastinare, fare anche poco ma tutti i giorni ci permetterà di evitare di accumulare faccende che poi richiederebbero molto più tempo per essere svolte, facendo così nascere in noi la confusione e lo sconforto.

Altra importante tappa per raggiungere l’ordine costante sta nel non accumulare! Spesso tendiamo a tenere qualsiasi oggetto, che siano riviste, che siano accessori, o magari i mille utensili da cucina, che sicuramente non utilizziamo costantemente, e che servono solo per creare confusione in casa, riducendo gli spazi liberi che di per sé sono sinonimo di ordine e pulito.

 

E’ per questo che sono una sostenitrice del decluttering.

Può sembrare difficile liberarsi di alcuni oggetti, ma intanto una casa con meno cose in giro e già più bella di una stracolma di oggetti e poi sapete quanto tempo in più serve per spolverare una casa con oggetti sparsi ovunque? Tanto, ve lo assicuro!

Quindi liberiamoci del superfluo e iniziamo a pulire ogni giorno per almeno 30 minuti e cerchiamo di far diventare tutto questo un’abitudine.

 Il risultato sarà soddisfacente, ci sentiremo finalmente libere dal caos e riusciremo così a gestir meglio il resto della giornata, dedicandoci alle altre mille cose che noi mamme siamo abituate a fare.

Ovviamente ci tengo a precisare che, chi è mamma lo sa, con i bambini, soprattutto se piccoli, ci saranno sempre dei giochi sparsi per casa. Sarebbe bello poter allestire una zona dedicata al loro momento di gioco in modo da lasciare liberi gli altri spazi, ma capisco che non sempre è possibile. In tal caso bisogna chiudere un occhio, i giochi in giro faranno della nostra casa solo una casa vissuta e non una casa disordinata, perché i nostri pargoli saranno piccoli solo una volta!

Autore: Letizia Guardalà

Annunci
Pubblicato in: Rubrica per la casa

Pulizie eco: A come ACETO

Oggi parliamo di ACETO, un alleato imbattibile❗️Io lo uso da sempre, è un prodotto naturale 🌿 ed economico💰, efficace come pochi altri ed è uno dei miei principali alleati 👌. È molto versatile per le pulizie di casa, io lo uso per tantissime cose, oggi ve ne elenco tre, di cui non so se siete tutte al corrente🧐.

  • Innanzitutto l’aceto bianco è il prodotto più efficace per pulire l’acciaio: io per i fornelli non uso altro e vi assicuro che basta un po’ di aceto e un panno per asciugare per farli risplendere, anche dopo averli usati per cotture parecchio unte❗️Io lo verso direttamente sui fornelli, lo stendo con la spugna, facendo forza sulle incrostazioni, poi lo asciugo e il risultato è fenomenale ✨❗️
  • Il secondo utilizzo che ne faccio e che ho scoperto grazie ad una chiacchiera con un’amica 💬 è per sterilizzare le spugne che usiamo in cucina. Non avete idea di quanti batteri siano contenuti nelle spugne da cucina, che noi utilizziamo tutti giorni e che spesso vanno contatto con i cibi🥗🍼🍗❗️Queste vanno assolutamente sterilizzate almeno ogni 15 giorni e cambiate frequentemente, la sterilizzazione comunque ci permette di tenerle per più tempo. Basta sciacquare le spugne, immergerle in una ciotola con acqua e un bicchierino di aceto (mi raccomando la ciotola deve essere adatta per il microonde, perché è quello che andremo ad usare per sterilizzare) e mettere la ciotola nel microonde ad alta temperatura per circa tre minuti. Avremo così sterilizzato le nostre spugna, che saranno di nuovo pulite e profumate 🌸❗️Per chi non avesse il microonde, la soluzione è far bollire un pentolino d’acqua sempre con pochino di aceto, immergervi le spugne e lasciarle finché l’acqua non si sarà raffreddata.
  • Altro uso, sperimentato e approvato, è per la pulizia del rame, in alternativa a prodotti pulenti specifici, a volte troppo aggressivi sulla pelle❗️ Vi serviranno solo: un panno morbido, aceto, sale e acqua. Mescolando un cucchiaio di sale con un bicchiere di aceto e un paio di bicchieri d’acqua, otterrete una soluzione 👩‍🔬 con cui strofinare i vostri oggetti in rame. Basterà risciacquarli con acqua tiepida e noterete già la differenza❗️Questo è un metodo che sto usando da un po’, il livello di brillantezza mi soddisfa 👍 e non mi resta sulle mani l’odore forte del detergente chimico❗️

Bene care mamme, non vi resta che provare e farmi sapere❗️Io vi aspetto qui, per nuove chiacchiere 😘

Pubblicato in: Chi siamo, Rubrica per la casa

Dolores e la sua rubrica per la casa

Buongiorno mamme! 👩‍👧‍👦 Mi chiamo Dolores, 27 anni, campana doc (anche se l’Italia l’ho girata in lungo e in largo). Sono moglie 💏 e mamma 👩‍👧‍👧felice di due gemelline di 3 anni, Anna e Diana 🌸, che impegnano e colorano tutte le mie giornate 🌈 Mi prendo cura di me, della mia famiglia e della mia casa 🏡 a tempo pieno, lo faccio con passione e tanta dedizione! In questa rubrica di mamme e per le mamme vi porterò a casa mia, il mio nido e il luogo che meglio mi rappresenta. Vi racconterò di me e di come gestisco questa macchina meravigliosa, che è la mia famiglia Devo dire che di case ne ho cambiate tante negli anni, ma ho sempre portato in ognuna di esse la mia essenza, riuscendo a sentirle comunque mie, anche se per poco tempo. La cura degli ambienti in cui viviamo è un gesto d’amore 💗per sé e per la propria famigliaSpero di riuscire a darvi qualche spunto utile da seguire 👌🗒 A prestissimo 👋