Pubblicato in: La libreria dei piccoli

Il Trattore di Wolfgang Metzger e Andrea Erne

Eccoci qui con il nostro primo articolo! Per me ed Ethan, andare in biblioteca è un momento tutto nostro. Ogni volta che entriamo nella biblioteca del nostro paese, Ethan si fionda subito in un angolo che hanno attrezzato con alcuni giocattoli e libri tattili. Così mentre lui gioca, esploro un pò gli scaffali cercando cosa potergli proporre da portare a casa. Di solito io cerco un libro che gli leggo la sera prima di dormire e poi lo lascio libero di cercare il suo libro.

Questa volta Ethan ha scelto un libro cartonato sui trattori.

Il Trattore

edizione illustrata di Wolfgang Metzger e Andrea Erne,

casa editrice La Coccinella.

Sono una serie di libri con soggetti diversi, noi abbiamo preso il trattore e il treno. Ma ci sono i pompieri, i mezzi di soccorso, l’escavatrice e molti altri.

Il libro è consigliato dai 4 anni, ma è così carino e ben fatto che, raccontato insieme ad un adulto che spiega, può essere letto anche dai due anni e mezzo/tre. E’ un libro con pagine ad anelli, che spiega come sono fatti i trattori e come vengono utilizzati, non solo in campagna ma anche in altre situazioni. Nelle ultime due pagine, invece, troviamo un simpatico giochino (vedi foto). Ogni pagina ha una flap da alzare, le immagini sono ben disegnate e realistiche. Ethan adora cercare tutte le pagine “nascoste”, fare i versi degli animali raffigurati ed è la seconda volta che prendiamo in prestito il libro del trattore, ciò vuol dire che ha un bel ricordo e gli è piaciuto! Consiglio questi libricini a tutti i bimbi appassionati di libri con finestrelle, treni, trattori e quanto altro!! Abbiamo preso della stessa serie anche il treno e il camion dei pompieri, ma di questi ve ne parlerò nei prossimi articoli.

Io, invece, incuriosita dalle molte recensioni sia positive che negative, ho scelto il libro

Il coniglio che voleva addormentarsi. Il nuovo modo per far addormentare i bambini

di Carl-Johan Forssén Ehrlin.

IMG_8629

Non è un libro che Ethan sfoglierebbe volentieri perchè le immagini non sono bellissime (ma difatti lo scopo non è stare a guardare il libro) ma per quanto riguarda l’addormentarsi, si appisola facilmente dopo 3\4 pagine. La domanda però sorge spontanea, si addormenta subito perchè é stanchissimo o il libro ha scoperto davvero un nuovo modo per far addormentare i bambini? Certo é, che se letto senza seguire le istruzioni in prima pagina, con le varie cadenze e gli sbadigli il libro non ha lo stesso effetto. Voi lo avete letto? Ha funzionato con i vostri bimbi? Se non lo avete letto vi consiglio comunque di prenderlo in biblioteca e leggerlo una sera ai vostri bimbi e vedere le loro reazioni.

Fatemi sapere se avete letto questo libri e le vostre impressioni! A presto e buone letture

Autore: Michela

Annunci